Chi sono

Sono Sara Barletta, Sarda di nascita e in trasferta a Milano!

Sono mamma di Gingy, una bambina tra le stelle, e continuo a sorridere perché penso sempre che il bello debba ancora venire.

Vivo con Gerry (il mio compagno di vita) e due gatti (Lady Milù e Sir Gnacchino) in una casettina piccola e accogliente, trascorrendo il tempo a coltivare il nostro progetto d’amore.

Sogno un mondo più consapevole, senza tabù sul lutto perinatale e credo che il benessere di noi donne-mamme sia il punto di partenza, e mai di arrivo, per star bene con noi stesse e irradiare di positività tutto ciò che ci circonda.

Guarda il video dove racconto la mia storia (Ho salutato per sempre la mia Gingy)

Sono laureata in Scienze della Comunicazione e poi in Comunicazione per l’impresa all’Università Cattolica di Milano.

Mi sono specializzata sui temi della formazione e crescita personale conseguendo diverse qualifiche tra cui (PNL Practitioner e Master Practitioner) e tecniche di life coaching.

Insieme alla parte più solare di me convive anche quella più dark, combattiva, polemica e testarda.

Sono curiosa, amo il mare e ho tanti hobbies tra i quali: scrivere, leggere, camminare, allenarmi, ascoltare musica (e cantare), guardare serie tv, cucinare, mangiare (la pizza) e tante altre cose.

La mia Missione 

Il mio scopo è ascoltare e poter essere d’aiuto alle mamme in gravidanza alleggerendo la vita con una buona dose di energia.

In questo blog Sara On Feet desidero mettere a tua disposizione le mie conoscenze. 

Condividere con te racconti di vita quotidiana, strumenti di crescita personale e risorse per affrontare gioie e dolori e vivere con pienezza la maternità o il dolore di un lutto perinatale

Perché? Perché sono convinta che camminare insieme sia più bello!

Ho creato lo spazio “Il Cordone delle Mamme” per condividere le nostre storie di mamme sul lutto perinatale. Se anche tu credi nel motto: “Condividere per aiutare” e vuoi raccontare la tua storia, sono qui, pronta ad ascoltarti.

Scrivimi a sara@saraonfeet.it e la tua storia sarà pubblicata sul blog, perché testimoniare che NON siamo sole è importante!

Nessuna pretesa particolare, ma se leggendomi trovi utili le mie parole e hai sorriso sentendoti sollevata dal fatto che non sei sola, beh allora sarò felice!

Spesso mi troverai sul divano sorseggiando una tisana e addentando una fetta biscottata con la nutella che rovescio, puntualmente, proprio sopra i miei appunti!

Un abbraccio

Sara