Frasi e aforismi sulla gravidanza

Come sopravvivere alla maternità tra aforismi, frasi fatte e stereotipi.
Mi è stato detto tutto e il contrario di tutto, ma ho scelto di seguire il mio istinto.


Frasi fatte sulla gravidanza

Quali frasi fatte o aforismi ti sei sentita dire durante la gravidanza?

Alcune si sono rivelate veritiere nella tua vita da mamma, oppure sono rimaste solo delle dicerie?

Il mondo della maternità è pieno di frasi fatte, stereotipi e persone pronte a giudicare tutto ciò che fai per decretare se sia giusto o sbagliato.

Durante entrambe le gravidanze ho ricevuto i più disparati consigli e frasi fatte.

Mi è stato detto tutto e il contrario di tutto, e penso che sia stato lo stesso anche per te.

Cosa ho fatto quindi?

Ho deciso di sentire ma non ascoltare.

Cioè stare a sentire per educazione, ma ascoltare in primis il mio istinto e in secondo luogo delle fonti autorevoli (medici, psicologi ed educatori).

Molto spesso l’intenzione da cui partono le persone che ci circondano è benevola. Desiderano aiutare e alleviare le paure della neo mamma, ma la reazione che si ottiene dalla diretta interessata è proprio l’opposto.

Si rischia quindi di irritare la persona, che in questo particolare momento della vita ha bisogno solo di calore e comprensione.

Giudizi e pregiudizi sulla gravidanza

Se fai parte della schiera di persone che dispensano consigli (anche non richiesti) sappi che a volte possono sembrare dei giudizi veri e propri, e persino poco piacevoli!

Come sono solita affermare, niente ci rende più ridicoli quanto avere giudizi e pregiudizi nei confronti di argomenti che non conosciamo direttamente.

Il pregiudizio, infatti, è un giudizio che si crea nella nostra mente non per esperienza diretta, ma per “sentito dire”.

Frutto di una cultura che ci portiamo dietro da generazioni.

Molte persone che recitano aforismi e frasi fatte sulla gravidanza, spesso, non sono mai rimaste incinta.

Lo so, è difficile vivere una vita scevra dal giudizio, nonché impossibile, ma quello che possiamo fare è allenarci a porci le giuste domande prima di dare un giudizio diretto e magari infondato.

Quali domande farsi prima di esprimere un giudizio/consiglio non richiesto?

Per esempio potremmo chiederci:

  • Questa persona ha realmente bisogno del mio consiglio? 
  • Che cosa cambierebbe nella vita di questa persona se le esprimessi il mio pensiero? Cambierebbe in meglio o in peggio?
  • Potrei rendermi utile in un altro modo? (per esempio con il silenzio e l’ascolto attivo, anziché dispensando il mio consiglio?).

Quel famoso detto: “Conta fino a 10 prima di parlare”, forse andrebbe usato per farci esattamente queste domande e poi solo dopo decidere se esprimere o meno il nostro pensiero a una donna in gravidanza o neo mamma.

I 10 più famosi aforismi sulla gravidanza

Ho deciso di vagliare alcuni aforismi, coniati da personaggi famosi e cercare di dare una mia personale interpretazione.

Mi piace confrontarmi con te, quindi ti invito a farmi partecipe del tuo pensiero.

1

Nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo.”

Osho

Tradotto nella lingua delle “comari” si potrebbe dire: “Te ne accorgerai quando sarai madre”.

Se conosci la mia storia puoi già immaginare il mio pensiero.

Sono mamma di cielo di Gingy, l’ho partorita ed è un angelo. Fa parte di quei bambini chiamati erroneamente “mai nati”.

Se la parola nascita è interpretata in senso letterale, mi spiace ma non sono d’accordo.

Per quanto mi riguarda ho conosciuto donne più madri di chi lo è biologicamente.

Io stessa mi sono sempre definita madre di Gingy, anche se con le braccia vuote.

E più in generale chi può dire quando veramente nasca una madre?

C’è chi sviluppa questo senso solo al pensiero di generare un figlio, chi una volta che il test di gravidanza diventa positivo, e altre lo diventano molto dopo aver partorito.

Leggi anche “Parlare al bambino nel pancione

2

Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?” La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino.“Eri un desiderio dentro al cuore.”

Tagore

Ti ritrovi in questa frase?

Io posso solo dire di sì! Anche quando pensavo che non fossi pronta a restare incinta, in realtà è sempre stato un desiderio dentro al cuore.

So che questa è una generalizzazione e non vale di certo per tutte le storie, ma se dovessi scegliere una frase che descriva i miei sentimenti, questa sarebbe adatta.

3

Ora la mia pancia è nobile come il mio cuore.

Gabriela Mistral

Come ti ha cambiata la gravidanza?

Parlando di pancione e di forme, posso dire che, nonostante io sia una che ci tiene allo star bene fisicamente, in gravidanza mi sono sentita perfino bella.

E secondo me il mio corpo esternava perfettamente ciò che provavo nel cuore.

In passato era davvero raro che i miei sentimenti coincidessero con ciò che mostravo esteriormente. Ma durante le mie gravidanze ho vissuto in una sorta di pace interiore.

Tuttavia non sono molto d’accordo sul fatto che se una persona non sia mai stata/non riesca o non voglia essere incinta questo la renda meno nobile o meno adatta.

Penso che il successo e la realizzazione personale dipendano da ciò che sei e non da cosa ottieni.

Quindi fare dei figli per me non significa realizzarsi in toto o al contrario essere fallite.

Leggi anche “7 consigli per l’abbigliamento in gravidanza

4

L’unica volta in cui una donna vorrebbe essere più vecchia di un anno è quando è in attesa di un bambino.

Mary Marsh

Prendiamola con ironia e ridiamoci su. 

Il tempo dell’attesa passa attraverso diverse fasi, a volte sembra lentissimo e a volte scorre sin troppo velocemente. Ad ogni modo non vedi l’ora di arrivare alla fine e avere tra le braccia il tuo bambino.

5

La gravidanza è una malattia da cui ci si riprende in 18 anni e 9 mesi.

Carrie Latet

Tradotto nella lingua delle comari: “Ma quando è pesante fare un figlio… e la gravidanza è una malattia”.

E tu come ti sei sentita in gravidanza?

A mio parere non c’è pensiero più devastante per noi stesse che definire la gravidanza con una accezione negativa.

Chiamarla come peso, un grande costo, una malattia.

Oltre a metterci in uno stato di malessere generale effettivo (ricordati che le parole e i pensieri influiscono anche sul nostro stato di salute), ci impedisce di coglierne le sfumature più belle.

Inoltre ci preclude di vivere pienamente il momento, il qui ed ora perché il nostro pensiero va “a zonzo” e si focalizza sulle sensazioni negative, anziché sul cambiamento che sta avvenendo in noi.

6

La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo.

William Ross Wallace

Una delle frasi che trovo più dolci in assoluto.

Un potente aforisma contro ogni critica che, forse, ci siamo sentite dire più di una volta. Come per esempio: “Non prenderlo in braccio perché lo vizi” oppure “Lascialo piangere” etc.

Una mano che fa dondolare la culla, che incessante accoglie i bisogni di un figlio fa crescere una persona sicura di sé che sa farsi valere e regala al mondo un essere umano consapevole del proprio valore.

7

Essere mamma non è un mestiere. Non è nemmeno un dovere. È solo un diritto tra tanti diritti.

Oriana Fallaci

Ho letto “Lettera ad un bambino mai nato ” quando ero poco più che adolescente. Non sapevo nulla di gravidanza e maternità. 

Mi piaceva l’idea di avere dei figli, ma non sapevo realmente cosa significasse.

Piansi tanto dopo la lettura del libro. Una lettura profonda sul senso di nascere e sul diritto che un genitore ha o meno sulla vita del figlio. Un monologo scevro da ogni giudizio.

Posso solo essere d’accordo con questo aforisma perché essere genitori è difficile, nessuno ce lo insegna, e soprattutto non siamo obbligati. Ma nel caso lo volessimo è bello sapere che possiamo rivendicarne il diritto.

8

La maternità mi ha dato alcune tra le migliori lezioni di umiltà.

Mary Rose Remington

Mai più d’accordo. Per esperienza personale posso dire che non si è mai davvero pronti ad avere un bambino, ed è quindi una sfida continua con il nostro essere che deve adattarsi.

Distruggere le vecchie convinzioni per far spazio a quelle nuove! In definitiva si cresce insieme, mamma e bambino.

9

Ci sono due cose nella vita per le quali non saremo mai preparati: i gemelli.

Josh Billings

Se sei una Mamma di gemelli confermi?

Non ho esperienza diretta, ma effettivamente le mamme di gemelli che ho conosciuto sono particolarmente provate 🙂

10

Il parto deve essere il tuo più grande successo, non la tua più grande paura.

Jane Weideman

E il tuo come è stato?

In questi anni di gravidanze e incontri con tante mamme tra cielo e terra uno tra i discorsi più ricorrenti è stato il parto.

Penso che la paura sia normale, paura dell’ignoto se è la prima volta, ma anche paura di rivivere traumi del precedente parto.

La paura non va eliminata, ci aiuta sicuramente a prepararci al momento, e sono molto d’accordo con il concetto che “comunque vada sarà un successo”.

Parto naturale o cesareo stiamo compiendo qualcosa di veramente grande!

Anche nella situazione peggiore, come la mia, che ho partorito naturalmente la mia Gingy senza vita, posso garantirti che è stato un successo.

E quante volte ti hanno traumatizzato con i discorsi sul parto?

Forse troppe volte! La verità sai qual è? È che ogni parto è un evento a sé, unico ed irripetibile.

Vivi i momenti che lo precedono lasciandoti andare a qualsiasi emozione, ma senza mai farti condizionare da precedenti esperienze o racconti dell’orrore 🙂

Guarda anche il video “La magia del parto

Bene, queste sono la top ten delle frasi e aforismi che ho scelto per parlare un po’ di stereotipi e gravidanza.

Ci tengo a dirti questo: non ci sono consigli giusti o sbagliati, fidati del tuo istinto.

Un abbraccio

Sara

Leggi anche: Risorse utili per la Gravidanza

Lascia un commento