Fiocco per nascita: idee creative fai da te

È arrivato il momento di scegliere il fiocco per la nascita. È meglio farlo a mano o acquistarlo? In questo articolo vi propongo 3 idee creative fai da te.

Ciao mums, 

Fiocco rosa o azzurro? In ogni caso auguri! 🙂

Se siete arrivate fino a qui è perché siete ancora indecise sul Fiocco per la nascita.

Comprare un fiocco o farlo fai da te?

Spesso è difficile trovare il momento giusto per dedicarsi al fiocco nascita.

A causa del poco tempo a disposizione, dell’ansia del parto che si avvicina e di tutti i preparativi che inevitabilmente si condensano sempre all’ultimo momento, passa in secondo piano.

Io ho iniziato a pensare al fiocco nascita qualche settimana prima del parto, che sarebbe avvenuto con un cesareo programmato.

Leggi anche “Come prepararsi al parto cesareo”.

Che ci crediate o meno, nonostante il poco tempo, sono riuscita a predisporre ben 3 fiocchi nascita, tutti fatti a mano.

Sono idee semplici che, anche chi tra di voi è poco amante del DIY (fai-da-te), potrà replicare.

Fiocco per nascita fai da te o comprato?

Prima di mostrarvi le mie 3 proposte sul fiocco nascita, permettetemi una riflessione.

È meglio acquistare il fiocco nascita o realizzarlo a mano?

Oltre alle vostre capacità manuali, la scelta dipende dal significato che voi attribuite al fiocco nascita.

Mi spiego meglio: pensate per un secondo a che cosa volete che esso comunichi.

Volete uno stile elegante, fiabesco o gioioso?

Dove vorreste apporre il fiocco nascita?

In alcuni casi è tradizione portare il fiocco nascita in ospedale e apporlo fuori dalla camera, per poi portarlo a casa e custodirlo in bella vista nella stanza del pargoletto.

Immancabile è poi il fiocco nascita da affrancare al portone d’entrata.

In questo caso il fiocco deve essere di manifattura resistente.

Torniamo quindi alla domanda iniziale. Meglio acquistare il fiocco nascita o farlo da sé?

Alla luce delle risposte che vi siete date e cioè se sia meglio qualcosa di elegante e anche resistente, potete valutare le vostre capacità o optare per l’acquisto, magari su commissione.

In rete trovate tante persone che creano fiocchi nascita personalizzabili e che vi arriveranno comodamente a casa vostra.

Bisogna dire però che la soddisfazione che ho provato nel creare il fiocco nascita per la mia bambina non ha prezzo.

Quindi per le più audaci vediamo insieme 3 idee creative fai da te.

3 idee creative per il fiocco nascita fai da te

  1. Ago e filo
  2. Carta e cartone
  3. Coccarda e bebé

Fiocco nascita “Ago e filo“

Per la realizzazione di questo fiocco ho utilizzato dell’ovatta per riempire il tessuto, del tessuto di 2 colori, meglio se di cotone od organza.

Munitevi di macchina da cucire e filo in tinta con il colore della stoffa e per le rifiniture di nastro in raso e lettere ricamate applicabili.

Ho creato prima un disegno approssimativo del fiocco e poi il cartamodello, cioè il disegno con le misure specifiche.

Successivamente ho ritagliato i pezzi di stoffa che ho successivamente assemblato. 

Sono partita con ritagliare il fiocco, e poi i nastri laterali.

Dopo aver fatto le prime cuciture ho imbottito il fiocco e i cuoricini.

Con del nastro di raso ho assemblato i vari pezzi e infine ho cucito l’occhiello per poter appendere il fiocco.

Per la decorazione del nome, che resta facoltativa, ho certo delle lettere ricamate e le ho applicate con della colla a caldo sul tessuto.

Questo rende il fiocco più delicato, ed è consigliato lavarlo a secco o con poca acqua.

FIOCCO NASCITA CUCITO

Una volta pronto l’ho inamidato e riposto insieme a degli aromi alla lavanda nella busta sigillata che ho portato con me in ospedale. 🙂

Fiocco nascita “Carta e cartone“

La seconda idea che vi propongo per creare un fiocco nascita fai da te in realtà è stato un regalo fatto da mia nonna.

Per la precisione, mia nonna è sarta, ma questa volta si è dilettata con gli strumenti tipici del decoupage.

Per realizzare questo fiocco a forma di cuore vi servirà sagoma in polistirolo (in questo caso la forma di un cuore), tessuto, carta crespa, nastro di raso, colla a caldo e lettere ricamate da applicare per il nome.

Iniziamo a rivestire la nostra forma con il tessuto che sarà la base del nostro cuore-fiocco e la fissiamo con della colla a caldo.

Successivamente creiamo con del tessuto malleabile, o meglio con della carta crespa di almeno due diverse tonalità, diverse strisce larghe almeno 2 cm.

Applichiamo lungo il perimetro le strisce piegandole a fisarmonica.

Creiamo questo rivestimento per almeno 3 file, lungo il perimetro, alternando i colori.

Infine applichiamo il nastro di raso per appendere il fiocco e incolliamo il nome con le lettere ricamate.

Et voilà, il fiocco cuore è pronto!

FIOCCO NASCITA CARTA E CARTONE

Fiocco nascita “Coccarda e bebè”

Come ultima idea vi propongo la creazione di un fiocco nascita che richiama la coccarda.

Ideale per l’esterno, sia della casa che del portone/entrata del condominio dove abitate.

Per fare questo ho acquistato i dei nastri per creare le coccarde dello stesso materiale usato per fare i fiocchi sui pacchi di natale. 

Ho scelto due tipologie di spessore per questi fiocchi, uno da 2 cm e uno più grosso da 5/6 cm per creare la vera e propria coccarda.

Poi ho acquistato la sagoma di un neonato in pannolenci da applicare sopra la coccarda e infine un po’ di tulle per “fare scena” e creare un po’ di volume.

Voi potete decidere di applicare ciò che più vi piace.

Munitevi di colla a caldo e… si comincia.

Ho imparato a fare la coccarda attraverso i numerosi video che trovate su YouTube.

Successivamente ho aggiunto delle strisce di nastro più sottili e anche qui ho creato l’occhiello per appendere il fiocco.

Infine ho incollato sulla parte posteriore della sagoma del bambino il tulle e applicato, sempre con la colla a caldo il pannolenci sopra la coccarda.

Un gioco da ragazzi! E il fiocco nascita è pronto!

Come avrete capito a me piace avere le mani in pasta, e ho voluto condividere con voi alcune idee creative.

Un abbraccio,

Sara

Leggi anche “Risorse utili per gravidanza e maternità

sara barletta perinatal coach
Sara Barletta – Perinatal Grief Coach
La 1° Coach in Italia sul lutto perinatale

🌟Supporto le mamme dopo un lutto perinatale a ritrovare il benessere.
Coach e Mamma tra cielo e terra.
Educatrice perinatale in formazione
.

Per un primo colloquio di accoglienza contattami sara@saraonfeet.it.
Camminiamo insieme oltre il lutto.

Lascia un commento