Lutto Perinatale: Il dono della Consapevolezza

Lutto Perinatale: Il dono della consapevolezza. Quando senti che esistono due te stesse, una del prima e una del dopo, è giunto il momento di diventare consapevole di chi sei e di come utilizzare le tue risorse per elaborare il tuo lutto.

  1. Il mito di Persefone
  2. Che cosa significa consapevolezza?
  3. Come diventare consapevoli delle proprie risorse nel lutto perinatale

Il mito di Persefone

La consapevolezza è un grande dono, se sai come usarla.

Sara Barletta

Ciao mamma in cammino,

oggi voglio parlarti di lutto perinatale a partire dalla storia di un mito.

Il mito di Persefone.

Persefone è una dea nata da Zeus e Demetra (dea madre, dea del raccolto).

La dea incarna la purezza, l’inconsapevolezza e la fanciullezza.

Ella viene rapita da Ade, il signore degli inferi, il quale le permette di diventare donna e regina del regno sotteraneo. Persefone in quel momento della sua vita attua un profondo mutamento.

Diventa finalmente consapevole dei suoi “poteri”, delle sue risorse, e quando arriva il momento di tornare nel mondo ordinario ella, grazie alla consapevolezza acquisita, compie la sua scelta.

È diventata regina degli inferi a tutti gli effetti e sceglie di stare con Ade, nonostante continui a trascorrere parte del tempo anche sulla terra insieme all’amata madre.

Che cosa ci insegna Persefone? E che cosa ha a che fare questo con il lutto perinatale?

Che cosa significa consapevolezza

Ti è mai capitato cara mamma di sentirti persa nell’oblio, senza direzione, totalmente smarrita e mentre cerchi di dare un senso alla tua vita, in realtà le azioni sono solo automatizzate?

Ecco, questa è l’inconsapevolezza!

Ci siamo passate tutte in un modo o nell’altro, mentre attraversiamo il nostro lutto perinatale.

Quando non sei tu a decidere ma cadi in balia degli eventi, come Persefone, accade che la morte perinatale la subisci, ne diventi vittima.

Quando ti chiedono se preferisci dare sepoltura o meno al tuo bambino, e tu sei lì nel letto dell’ospedale e non sai neanche se vorrai respirare per i prossimi minuti.

Quando ti chiedono se vuoi vedere il tuo bambino nato morto, ma nessuno ti ha preparato a questa evenienza e non sai cosa rispondere, e forse hai compiuto una scelta di cui ora ti penti.

Bene, questi sono tutti casi di inconsapevolezza. È una fase determinata dallo shock, dal trauma subito, è normale.

La buona notizia è che possiamo tutte diventare Persefone fanciulla e regina degli inferi, imparando a conoscerci.

Cosa significa essere consapevoli del proprio lutto perinatale?

La consapevolezza si fa strada dentro di te quando inizi a vedere realmente il tuo mondo cambiare.

Essere consapevoli implica il fatto di vedere la realtà da un nuovo punto di vista e percepirsi diversi, avendo il coraggio di notarlo, senza negare a se stessi il cambiamento.

Leggi anche: “Lutto Perinatale: Come osservare il dolore

Come diventare consapevoli delle proprie risorse nel lutto perinatale

Hai mai avuto il desiderio di tornare ad essere quella di prima?

Volere che le cose tornassero al tempo zero del lutto, quando tutto procedeva bene?

È normale, si può avere nostalgia della “vecchia vita” e della “vecchia te stessa”.

Quando però lasci andare questo desiderio improbabile, inizi a vedere dentro te una nuova realtà.

Tu sei diversa!

Ti è mai capitato di percepire una te del passato e una te del presente?

Diversa, forse delusa, forse più forte, determinata, capace di definire nuove priorità?

Ecco, proprio in quel momento sta nascendo in te la consapevolezza.

Hai davanti l’opportunità di cogliere questa trasformazione causata dal tuo lutto, per trarne il buono: conoscerti veramente.

Comprendere la persona che sei stata, valorizzare le tue risorse personali che ti consentiranno di proseguire il cammino attraverso il tuo lutto perinatale, in modo consapevole.

Il dono della consapevolezza sta nel rendersi conto di essere giunte a un punto del cammino ove non vi è ritorno, si è a uno step successivo della propria esistenza, e in questa nuova consapevolezza risiede la forza del cambiamento.

Se senti che la consapevolezza sta nascendo dentro di te, le giornate cambiano, i tuoi pensieri si modificano, ma non ti senti pronta ad affrontare questo cambiamento da sola, io sono qui per te cara mamma.

Ti accolgo Mamma

COLLOQUIO DI ACCOGLIENZA GRATUITO

🌟45 minuti insieme per telefono o in videochiamata per raccontarmi la tua storia, condividere ed essere ascoltata.

Comprendere i tuoi bisogni e poterti supportare, camminando mano nella mano, nel tuo percorso di elaborazione del lutto perinatale.💖

Mamma, ti capisco, ci sono passata, camminiamo insieme.

Leggi anche: “Lutto Perinatale: Accettazione o Rassegnazione?”

Un abbraccio accogliente di luce

Sara

Se sei interessata ai temi di benessere, gravidanza, maternità o lutto perinatale iscriviti al mio Canale YouTube Sara Barletta per restare sempre aggiornata.

sara barletta perinatal coach
Sara Barletta – Perinatal Grief Coach
La 1° Coach in Italia sul lutto perinatale

🌟Supporto le mamme dopo un lutto perinatale a ritrovare il benessere.
Perinatal Grief Coach

Mamma tra cielo e terra.
Educatrice del Femminile in formazione.
👁 Risvegliatrice d’intuito.


Per un primo colloquio di accoglienza contattami [email protected].
Camminiamo insieme oltre il lutto.

Leggi anche “Tutto sul Lutto Perinatale”

Ho creato uno spazio per raccontare le Storie di mamme e lutto, stringerci vicine le une alle altre e aiutarci con il potere della Condivisione.
Se desideri raccontare la tua storia scarica qui il modulo del consenso, compilalo e invialo insieme alla tua storia scrivendo a [email protected].

Lascia un commento